LOADING

Digita per Cercare

LE NOSTRE RICETTE SECONDI

Pizza di Quinoa

pizza di quinoa

Come vi avevamo promesso e dato il grande tempo abbiamo a disposizione, stiamo sperimentando nuove ricette ed oggi vi diamo la prima: Pizza di Quinoa.

Dato che siamo tutti a casa abbiamo pensato ad una versione senza salumi in modo da far contenti anche gli amici vegetariani. Pronti a prepararla insieme?

Ingredienti per 1 base pizza (2 persone):
– 250 g di quinoa*
– 750 ml di acqua per la cottura
– 200 ml di acqua per l’impasto
– 1/2 spicchio di aglio
– 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
– 1/2 cucchiaino di origano
– pepe nero q.b.
– sale fino q.b.

Per il condimento:
– 2 patate medie
– 1/2 cavolfiore
– 50 g di pecorino romano
– 125 g di mozzarella di bufala
– olio evo q.b.
– origano q.b.
– pepe nero q.b.
– sale fino q.b.

Mettete la Quinoa con i 750 ml di acqua in una casseruola antiaderente. Mettete su un fuoco medio e cuocete fino a completo assorbimento dell’acqua. A cottura ultimata spegnete e fate raffreddare completamente.

Nel frattempo pelate e tagliate a cubetti le patate, poi cuocetele a vapore per 5 minuti. Stessa cosa per il cavolfiore, pulitelo, lavatelo e cuocetelo a vapore per 5 minuti. Scolateli e metteteli da parte.

Quando la Quinoa si sarà raffreddata mettetela in un frullatore insieme agli altri 200 ml di acqua, al mezzo spicchio di aglio privato dell’anima, all’origano, all’olio, al sale e al pepe. Frullate fino a che non avrete una purea liscia e omogenea.

A questo punto posizionate un tappetino in silicone su una teglia da forno, dove sopra andrete ad appoggiare un ring microforato per tarte o una tortiera a cerniera senza il fondo. Versate all’interno il composto e livellate con una spatola.

pizza di quinoa

Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180°c per 20 minuti. Dopo questo tempo con l’aiuto di un piatto piano abbastanza grande capovolgete la vostra base per pizza di Quinoa e cuocete per altri 10 minuti.

Durante questa fase tagliate il pecorino e la mozzarella a pezzettini piccolissimi.

Trascorsi i 10 minuti sfornate, togliete l’anello e procedete a condire la base mettendo per prima cosa i cubetti di patate, poi la mozzarella ed il pecorino, il cavolfiore ed infine condite con un filo di olio, un pizzico di sale, un pizzico di origano e un’abbondante spolverata di pepe nero.

Infornate nuovamente e fate cuocere per altri 8/10 minuti.

A cottura ultimata sfornate e lasciate intiepidire per 3/4 minuti. Tagliatela a spicchi e… buon appetito.

Se volte altre nostre ricette cliccate qui e volte dirci cosa ne pensate scriveteci qui.

* prodotto Molino Rossetto
pizza di quinoa
Tags:
Articolo Precedente
Nuovo Articolo

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up