LOADING

Digita per Cercare

DOLCI RICETTE

Torta “Mine Vaganti”

torta "mine vaganti"

L’avete già vista qualche giorno fa nelle nostre storie in occasione del compleanno di Mattia, oggi vi diamo la ricetta della Torta “Mine Vaganti”.

L’abbiamo chiamata così perché i colori ricordano una battuta del celebre film di Ferzan Özpetec. Qui di seguito trovate il breve video della scena che a noi fa tanto ridere.

Dopo questa risata torniamo alle cose “serie”… la torta.

Ingredienti per la base:
– 250 g di farina 00*
– 150 g di burro
– 60 g di zucchero semolato
– 1 uovo medio
– 40 g di cacao zuccherato
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di vaniglia*

Ingredienti per la crema:
– 200 g di cioccolata al latte
– 50 g di zucchero a velo
– 50 g di mascarpone
– 250 g di panna fresca

Ingredienti per il top:
– 100 g di latte condensato
– 100 g di mascarpone
– 300 g di panna fresca
– lamponi freschi q.b.

Materiali:
Kit Tarte Grafique
Tappetino AirMat
Spray Velvet verde
Griglia per torte

Iniziamo la preparazione della Torta “Mine Vaganti” partendo dalla preparazione del top. Versiamo nella ciotola di una planetaria munita di frusta il mascarpone e il latte condensato e avviamo la macchina fino a che il mascarpone non sia ben sciolto. A questo punto uniamo la panna e montiamo alla massima velocità fino ad ottenere una crema spumosa e ben ferma. Vedrete che raddoppierà quasi di volume.

Ora riempiete lo stampo in silicone con la crema e livellatelo con una spatola. Mettete in congelatore per almeno 12 ore.

torta "mine vaganti"

Il giorno successivo preparate la frolla mettendo tutti gli ingredienti in polvere e il burro freddo di frigorifero all’interno di un frullatore. Azionate fino a che non avrete un composto sabbioso.

A questo punto aggiungete l’uovo e riazionate il frullatore fino ad avere un impasto omogeneo.

Stendere l’impasto tra due fogli di carta forno ad uno spessore di 2,5 mm e fatela riposare in frigorifero per 10 minuti. 

Quando la frolla sarà soda, prendete l’anello microforato, poggiatelo su una teglia da forno coperta dal tappetino Airmat e rivestitelo con la frolla. Bucherellare il fondo con una forchetta e riportatelo di nuovo in frigorifero a “rilassare” per 10 minuti.

Cuocete per 15/18 a 180º in forno già caldo in modalità ventilato. A cottura ultimata sfornate, lasciate raffreddare sformate.

Ora è arrivato il momento di preparare la crema alla cioccolata. Tritate grossolanamente il cioccolato a latte e mettetelo insieme allo zucchero in una ciotola di metallo. Scaldate la panna e il mascarpone, senza portarli ad ebollizione, e versate il composto sulla cioccolata. Mescolate con una frusta fino ad avere un composto liscissimo.

Versate la crema ancora calda nel guscio di frolla. Lasciate raffreddare completamente poi ponete in frigorifero per almeno 2 ora.

Sformate il decoro dallo stampo in silicone, poggiatelo su una grata e spruzzatelo con lo spray Velvet verde. Rimettete in congelatore.

Quando la crema alla cioccolata si sarà solidificata passate al montaggio della torta.

Posizionate la base della torta su un piatto piano o su un alzatine, appoggiate sopra il decoro al mascarpone spruzzato di verde e decorate con il lamponi freschi lavati ed asciugati.

La torta “Mine Vaganti” è pronta per essere servita ai vostri commensali e siamo sicuri vi farà fare un figurone.

Se volete delle altre ricette di Dolci cliccate qui.

* prodotto Molino Rossetto
torta "mine vaganti"
Tags:
Articolo Precedente
Nuovo Articolo

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *