LOADING

Digita per Cercare

RICETTE SECONDI

Pollo agli anacardi (Gai Pad Med Mamuang Himapan)

pollo agli anacardi

Abbiamo sempre pensato che uno dei modi migliori per conoscere un popolo è attraverso i loro piatti tradizionali. Siamo stati invitati dall’Ente Nazionale del Turismo Thailandese ad una cooking class virtuale dedicata al Pollo agli anacardi il Gai Pad Med Mamuang Himapan.

Una volta che la classe è al completo collegata su zoom, siamo pronti per iniziare la lezione. Una docente d’eccezione per questo corso è Chef Yok che arriva direttamente da Suratthani provincia nel sud della Thailandia.

Una ricetta semplice e saporita della cucina thailandese, ma ricca di energia e sapore.

Il piatto è meraviglioso e noi ce lo siamo mangiato per cena con grandissimo gusto.

Ci teniamo a precisare che la ricetta è della Chef Yok che ci ha permesso di condividerla con voi e le dosi sono per 4 persone.

Ingredienti per la salsa:
– 150 g di salsa di ostriche
– 45 g di zucchero
– 30 g di acqua

Ingredienti per il pollo:
– 500 g sovracosce di pollo (disossate e senza pelle)
– 60 g anacardi
– 4/8 peperoncini rossi secchi
– 60 g peperoni
– 60 g cipolla bianca
– 3 cucchiai di olio di semi
– 2 cipollotti freschi
– q.b. sale fine
– q.b. pepe nero

Iniziamo della preparazione della salsa. Mettete la salsa di ostrica, insieme allo zucchero e all’acqua in una pentolina dal fondo alto. Mettiamo su un fuoco medio/basso e girando sempre portiamo ad ebollizione. Dal momento che bolle lasciamo cuocere per 5 minuti.

Terminata la cottura versate la salsa in una ciotolina e la mettete da parte.

In una padellina tostate a fuoco bassissimo gli anacardi senza farli bruciare e mettete da parte.

Ora tagliate il pollo a pezzettini circa 2x2cm.

Lavate i peperoni e privateli dei semi e delle parti bianche e taglietela a cubetti di circa 1,5×1,5cm. Pelate la cipolla e tagliatela allo stesso modo.

Tagliate il cipollotto a tronchetti da 2,5 cm.

Ora che avrete tutti gli ingredienti pronti possiamo preparare il pollo.

Mettete l’olio di semi in una padella insieme ai peperoncini e fateli andare a fuoco dolce per un paio di minuti fino a che non cambino completamente di colore.

Togliete i peperoncini e lasciate l’olio sulla padella. Aggiungete la cipolla e i peperoni e fateli soffriggere fino a che la cipolla non sia ben dorata.

A questo punto aggiungete il pollo e fate cuocere per 5/6 minuti a fuoco vivace.

Ora mettete gli anacardi e la salsa e cuocete per per altri 2 minuti.

Infine aggiungete i tronchetti di cipollotto e saltare per 5 volte cercando di prendere la fiamma inclinando la pentola a 45° in modo da far affumicare leggermente.

Impiattate il pollo servitelo ben caldo accompagnandolo con del riso bianco bollito.

Questo Pollo agli anacardi è stato il nostro primo approccio con la Thailandia, chissà, se Covid permettendo, la prossima estate riusciremo a conoscere questa terra di persona?

Se volete altre informazioni su questo paese potete visitare il sito ufficiale dell’Ente Nazionale del Turismo Thailandese.

Se invece volete delle altre ricette orientali cliccate qui

Tags:

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *