LOADING

Digita per Cercare

PASTA FRESCA RICETTE

Spaghetti alla chitarra agli spinaci

spaghetti alla chitarra agli spinaci

La vita è fatta di colori vivaci e pieni di allegria. A noi piace tantissimo portarli anche sulla nostra tavola attraverso piatti sani, gustosi e molto gioiosi. Oggi vi presentiamo i nostri Spaghetti alla chitarra agli spinaci.

Ci teniamo a precisare che non è una ricetta per puristi di questo formato, perché non viene utilizzata la famosa “chitarra” per tagliarli, ma abbiamo deciso di utilizzare un metodo alternativo disponibile in tutte le case: un coltello.

Ingredienti:
– 250 g di farina 00*
– 250 g di semola di grano duro rimacinata*
– 4 uova
– 50 g di acqua
– 20 g di spinaci freschi

Per prima frullate le uova con l’acqua e gli spinaci fino ad ottenere mix omogeneo.

Ora mettete le farine mischiate a fontana sulla spianatoia e aggiungete il mix liquido al centro. Lavorate inglobando piano piano la farina, fino a che l’impasto non sia ben elastico. Avvolgetelo con della pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Per procedere al taglio abbiamo tre soluzioni:
1. quella tradizionale e canonica con l’utilizzo della chitarra
2. quella moderna con un taglia pasta elettrico
3. quella più “casareccia” e spartana, cioè tagliata al coltello

Noi oggi vi spieghiamo la terza opzione.

Stendete la sfoglia con il matterello fino ad arrivare ad uno spessore di 3 mm. A questo punto spolveratela con pochissima semola in modo da andare a togliere l’eccessiva umidità.

Piegate le estremità opposte della sfoglia dall’esterno al centro e ancora per un paio di volte fino a arrivare ad avere una striscia unica di impasto.

Adesso è arrivato il momento di tagliare i vostri spaghetti. Con un coltello a lama piatta tagliate a strisce la sfoglia ripiegata con uno spessore di 3mm in modo da andare a ricreare il più possibile uno spaghetto di forma quadrata.

Ora di nostri spaghetti alla chitarra agli spinaci sono pronti per essere bolliti in abbondante acqua e conditi con tutti i sughi che la vostra fantasia vi propone.

Ci teniamo a fare una piccola precisazione: l’aggiunta di quei pochi spinaci influirà solamente nel colore della pasta e non nel gusto, quindi posso essere utilizzati tranquillamente in tutti i modi che volete perchè non andranno ad alterare il gusto finale.

Pronti a prepararli e a mandarci le vostre foto su Instagram?

* prodotto Molino Rossetto
Tags:

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *