LOADING

Digita per Cercare

PASTA FRESCA PRIMI RICETTE

Ravioli del Plin ripieni di pesce e mozzarella di bufala

ravioli del plin con ripieno di pesce e mozzarella di bufala

Volevamo creare un primo di pesce, ma non scontato. Ci abbiamo lavorato tanto e siamo felici di darvi la ricetta dei nostri Ravioli del Plin ripieni di pesce e mozzarella di bufala.

La ricetta che vi andiamo a dare è per 4 persone ed è perfetta anche per quelle persone che non amano il sapore forte del pesce.

Ingredienti per la sfoglia:
– 250 g semola di grano duro rimacinata
– 250 g farina di 00
– 2 uova
– 6 tuorli
– 1 cucchiaino di curcuma

Ingredienti per il ripieno:
– 300 g filetti di merluzzo
– 100 g latte
– 200 g mozzarella di bufala
– 3 cucchiai di olio evo
– sale fino q.b.
– pepe nero q.b.

Ingredienti per la salsa di noci:
– 100 g gherigli di noci
– 170 g di latte
– 30 g di pane raffermo
– sale fino q.b.
– pepe nero q.b.

Ingredienti per il polipo spadellato:
– 8 tentacoli di polipo lessati
– 2 spicchi di aglio
– 2 rametti di rosmarino

Ingredienti per le chips di carote viole:
– 4 carote viola
– olio di semi per friggere
– sale fino q.b.

Iniziamo dalla preparazione del ripieno per i ravioli cuocendo i filetti di merluzzo con il latte in una padella antiaderente fino completa evaporazione dei liquidi. Facciamo raffreddare completamente.

Spezzettiamo grossolanamente la mozzarella di bufala e mettiamola nella ciotola di una planetaria minuti di frusta insieme al merluzzo. Montiamo fino a che il pesce e la mozzarella non siano perfettamente sfibrati e montati. Aggiustiamo di sale e pepe fate riposare per 1 ora in frigorifero.

Ora passiamo alla preparazione della della pasta per la sfoglia dei ravioli. Mettiamo le farine mischiate e la curcuma a fontana sulla spianatoia, aggiungiamo le uova al centro. Lavoriamo inglobando piano piano la farina, fino a che l’impasto non sia ben elastico. Avvolgiamolo con della pellicola per alimenti e facciamolo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo peliamo e laviamo le carote viola. Asciughiamole con della carta assorbente, tagliamole a rondelle di un paio di millimetri e friggiamole in abbondante olio di semi. Scoliamole con una schiumarola e poggiamole su della carta assorbente. Spolveriamole con un pizzico di sale.

Ora riprendiamo l’impasto e tagliamolo in 8 pezzi. Stendiamolo con la sfogliatrice fino ad ottenere una sfoglia dallo spessore di 1,5mm. Disponiamo la sfoglia su un piano di lavoro leggermente infarinato. Dividiamo mentalmente la sfoglia a metà e su quella superiore posizioniamo un ciuffetto di ripieno, circa un cucchiaino da caffè, lungo tutta la sfoglia ad un distanza di circa 1,5 cm di distanza l’uno dall’altro.

Ripieghiamo la sfoglia sopra al ripieno facendola aderire in maniera certosina in modo da togliere tutta l’aria. A questo punto pizzichiamo la sfoglia tra un ciuffetto di ripieno e l’altro in modo da sigillare i ravioli anche lateralmente.

Con una rotella con taglio a zig zag eliminiamo il bordo esterno in eccesso. Ora arriva la parte che a noi piace più di tutte, quella di tagliare la sfoglia nel punto in cui l’abbiamo pizzicata, dal basso verso l’alto, e dare ai Plin il loro aspetto caratteristico.

—> Qui troverete il nostro Tutorial <—

Ora è arrivato il momento di mettere a bollire abbondante acqua con un pugno di sale e un cucchiaio di olio.

Mentre l’acqua arriva ad ebollizione tagliamo la parte più grande dei tentacoli di polipo a fettine e lasciamo la parte arricciata come guarnizione per il piatto. Mettete l’olio e l’aglio in una padella antiaderente e scaldate per un paio di minuti. Aggiungete il rosmarino e le rondelle e piccoli tentacoli di polipo; soffriggeteli per 3/4 minuti in modo che diventino croccanti.

Adesso prepariamo la salsa di noci mettendo tutti gli ingredienti in un mixer e frullato fino ad ottenere una bella crema densa e piuttosto grossolana.

A questo punto tuffiamo i ravioli del plin in acqua e facciamo cuocere per un paio di minuti. Scoliamoli, versiamoli in una bowl e condiamoli con un filo di olio evo.

Adesso impiattiamo i Ravioli del Plin ripieni di pesce e mozzarella di bufala disponendoli su di un piatto piano aggiungiamo alcuni cucchiaini di salsa di noci. Decoriamo con le chips di carota viola, le fettine di polipo e i suoi tentacoli.

Serviteli ben caldi accompagnandoli con un vino bianco leggermente frizzate.

Se ne avete fatti in abbondanza potete conservarli in congelatore per 3 mesi.

Qui invece trovata la ricetta dei nostri Ravioli del Plin spinaci e speck

* I magnifici piatti artigianali che abbiamo utilizzato nella foto sono di Studio Nautilus
Tags:

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *