LOADING

Digita per Cercare

LE NOSTRE RICETTE PASTA FRESCA PRIMI

Fiori di mortadella

fiori di mortadella

Nonostante siamo in pieno inverno, le temperature odierne della costa adriatica sono miti e piacevolissime. Ci pare di avvertire la primavera e siamo stati ispirati per la ricetta di oggi, ecco i nostri Fiori di mortadella.

Ingredienti per la sfoglia:
– 250 g di farina 00
– 250 g di semola di grano duro
– 4 uova
– 50 g di acqua
– 20 g di spinaci freschi

Ingredienti per il ripieno:
– 200 g di robiola
– 150 g di mortadella a cubetti
– 50 g di parmigiano grattugiato
– noce moscata q.b.
– pepe nero q.b.
– sale fino q.b.

Ingredienti per la crema al Parmigiano:
– 50 gr di parmigiano
– 2 cucchiai di farina
– 20 gr di burro
– 100 gr di pistacchi tagliati grossolanamente 
– 400 ml brodo vegetale

Iniziamo dalla preparazione del ripieno per i Fiori di mortadella mettendo nel boccale di un blender la robiola, la mortadella e il parmigiano. Azionate per circa 1 minuto. Aggiungete un po’ di noce, aggiustate di sale e pepe e azionate per un altro minuto. Versate il vostro ripieno in una sac à poche. 

A questo punto frullate le uova con l’acqua e gli spinaci fino ad ottenere un composto omogeneo. Preparare la pasta per la sfoglia versando le farine e il composto di uova, acqua e spinaci  nella vostra impastatrice.

Tagliate l’impasto in 8 pezzi.  Stendete la vostra sfoglia fino ad ottenere uno spessore di 1,5mm.  Una volta che avete due rettangoli di sfoglia pronta iniziate a preparare i ravioli. Per prima cosa infarinate con della semola il piano di lavoro. Adagiate sopra il primo rettangolo, con la sac à poche sistemate il ripieno in due file da 5. Adagiate sopra una seconda sfoglia e con le mani fate una leggera pressione. Con il vostro timbro per ravioli a forma di fiore premete e fate una piccola rotazione sopra alla sfoglia con sotto il ripieno. Togliete la sfoglia in eccesso che rimarrà sui 4 lati. 

fiori di mortadella

Ora mettete a bollire abbondante acqua con poco sale grosso dove andrete a cuocere i vostri ravioli.

Nel frattempo versate nel boccale del vostro blender il brodo vegetale, la farina, il parmigiano e frullate per un minuto. Fate sciogliere il burro in una casseruola e successivamente aggiungente il composto appena frullato. Mettete su un fuoco medio e fate cuocere per un paio di minuti o comunque fino alla densità che desiderate girando continuamente con un cucchiaio di legno. Mettete da parte.

In una padella antiaderente versate la granella di pistacchi e fateli tostare con un pizzico di sale. 

Lessate i ravioli fino a che non vengono a galla. Scolateli con una schiumarola e metteteli direttamente nella padella con la crema di parmigiano. Mescolate con delicatezza.

Porzionate i fiori di mortadella sui piatti e decorate con la granella di pistacchi. Servite ben caldi.

Tags:
Articolo Precedente

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *