LOADING

Digita per Cercare

CUSCINI DA SOGNO VALLE D'AOSTA

CampZero: il lusso rilassante

campzero

Ricordate il caldo dei primi giorni di settembre? Dopo un ultimo importante appuntamento di lavoro a Milano siamo scappati qualche giorno in Valle D’Aosta a rilassarci e goderci del meritato fresco. Abbiamo deciso di alloggiare nella Valle D’Ayas ai piedi del Monte Rosa, vicino Champoluc esattamente al CampZero Active & Luxury Resort.

Arrivati a pochi metri dall’hotel, ancora prima di parcheggiare, la cosa che più ci ha colpiti è stata l’elegantissima struttura perfettamente integrata con la natura circostante: legno di abete come i boschi circostanti, cemento armato, pietre e ferro come le montagne, vetro per essere trasparente e puro come il ghiaccio.

Bellissima è l’atmosfera notturna che si crea al resort che, perfettamente illuminato sembra lo skyline delle montagne che lo circondano, e i fuochi accesi in grandi bracieri posti lungo il vialetto lo rendono estremamente romantico.

Dopo aver parcheggiato, entriamo e a riceverci c’è una lobby enorme, calda ed accogliente. Dopo aver fatto il check-in, prima di salire in camera, abbiamo fatto un giro per questo piano insieme ad una delle ragazze delle reception che ci ha guidato alla scoperta di tutti gli ambienti dell’hotel. 

La lobby, arredata nei minimi dettagli, è il fulcro del piano terra. Bellissime le tre grandi stufe che d’inverno servono a scaldare l’ambiente, affasciante l’angolo lettera con libreria e divani dove poter leggere e rilassarsi, o guardare la palestra interna di roccia con un arrampicata di ben 12m.

Da questa zona centrale, sempre a piano terra, troviamo i due ristoranti (uno gourmet e una brasserie), il Boulder Bar, la SPA interna con tantissimi trattamenti di vapore e una piscina semi-olimpionica.

Uscendo dalla lobby, nel verdissimo giardino, troviamo la SPA esterna con cabina massaggi e una sauna riscaldata a legna.

Al piano superiore, da dove è anche possibile godersi i bambini o gli atleti che si allenano sulla parete di roccia, ci sono tre lunghissimi corridoi dove sono dislocate le camere.

Le camere sono tutte suite, disposte su due piani. In quello inferiore c’è la zona giorno con un grande divano, un armadio e la porta per andare direttamente in giardino, mentre al piano superiore un letto matrimonio con un sofficissimo piumone. In entrambi gli ambienti ci sono bagno, smart tv e wi-fi ultraveloce.

L’arredamento della suite dove alloggiamo è in perfetta sintonia con lo stile di tutto l’hotel ed emana un senso di tranquillità proprio com’è la casa di ognuno di noi. 

campzero

Tanti sono i dettagli da notare come le finestre che si chiudono con un comodo telecomando, le prese USB per caricare i cellulari o i tablet, la grande doccia con getto a pioggia e cascata.

Tantissime le amenities incluse nella camera: ricco set di cortesia nei bagni (tra cui il filo interdentale), accappatoio in morbida e calda spugna bianca, pantofole, infradito, snack dolce e salato, acqua, e ombrello.

Un altro plus che forse è uno di quelli che vale più di tutti per noi, è la perfetta insonorizzazione delle camera che da grande intimità e ci regala meravigliose dormite.

Il buffet della colazione è veramente spaziale sia la varietà sia per la qualità di prodotti: croissant vuoti, all’albicocca, alla crema, alla cioccolata e integrali, plumcake cacao e vaniglia e all’uvetta, muffin, veneziane al cioccolato e alla cannella, bomboloni alla crema, Sacher, pan brioche, cereali, frutta fresca e secca, focaccia classica e al formaggio, 15 tipi di semi differenti da abbinare allo yogurt fresco, confettura di mirtilli, pesche, arance, lamponi e fragole, fontina e ricotta fresca, succhi di frutta (vince su tutti mirtillo e mela), 6 differenti blend di te, salumi del territorio e prodotti di caffetteria realizzati in maniera impeccabile.

Lo staff di CampZero è professionale e preparato, accogliente, ma allo stesso tempo riservato. Claudio, il general manager, è attento alle esigenze di tutti gli ospiti ed è un vero padrone di casa pronto ad accogliere i clienti con grande classe.

Questo weekend trascorso a CampZero all’insegna del relax e alla scoperta di 4 magnifici castelli è stato veramente indimenticabile e non poteva non entrare a far parte della nostra rubrica Cuscini Da Sogno.

Purtroppo per mancanza di tempo non siamo riusciti ad usufruire del centro benessere, ma non la prossima volta che saremo in zona, nessuno potrà toglierci questo piacere. 

Che ne dite di trovarci tutti li per Capodanno?

Tags:
Articolo Precedente
Nuovo Articolo

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up