LOADING

Digita per Cercare

PANE, FOCACCE E LIEVITATI RICETTE

Pizza: il nostro impasto

Pizza

Durante questa quarantena è stata la protagonista di tutti i sabati sera, sia a casa nostra, sia nelle case di quasi tutti gli italiani, stiamo parlando della Pizza!

C’è chi la fa in teglia, c’è chi la fa al piatto, chi alta e chi bassa… Questa è la nostra personalissima versione ad alta idratazione con 48 ore di lievitazione che cuociamo su di un piatto in ceramica a voler simulare la base di un forno da pizzeria.

Ingredienti per 3 pizze al piatto:
– 200 g di farina 00 W330*
– 150 g di farina 1*
– 150 g di semola di grano duro rimacinata*
– 350 ml di acqua
– 3 g di lievito di birra secco*
– 3 g di malto diastasico*
– 10 g di olio evo
– 10 g di sale fino

Per prima cosa cosa prepariamo un poolish (preimpasto). Sciogliete il lievito in 200 ml di acqua, poi aggiungete i 200 g di farina 00 W330 e mescolate bene. Lasciate riposare per 2 ore a temperatura ambiente lontano da correnti d’aria.

Trascorse le due ore trasferite il poolish nella ciotola della planetaria, aggiungete l’acqua rimanente, il malto e le farine. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omegeo.

A questo punto aggiungete il sale e mescolate ancora per un paio di minuti. Infine aggiungete l’olio e impastate fino a completo assorbimento.

Pizza

Coprite la ciotola con la pellicola e fatela riposare per 2 ore a temperatura ambiente lontano da correnti d’aria. Dopo le due ore fate riposare in frigorifero per 40 ore.

Dopo questo tempo tirate fuori dal frigorifero e lasciate prendere temperatura per 1 ora.

Ora mettete la massa su un piano di lavoro leggermente infarinato, lavoratelo per un paio di minuti. Dividetela in 3 parti uguali e formate delle palline. Mettetele ben distanziate dai bordi alti in un vassoio dai e copritele con della pellicola in modo che non faccia la pellicina sulla superficie, e fatele riposare per altre 3 ore.

Preriscaldate il forno al massimo della temperatura ed inserite all’interno il piatto in ceramica in modo che si scaldi per bene.

Adesso è ora di stendere le palline di massa e farle diventare delle belle pizze rotonde. Lavorate ogni pallina su un piano da lavoro infarinato e allargatela piano piano con le mani fino a farla diventare grande come un piatto da pizza.

Tirate fuori dal forno il piatto in ceramica facendo molta attenzione a non scottarvi, appoggiate il disco di massa e conditelo velocemente come più preferite. Rimettere in forno e fare cuocere per 8/10 minuti.

Sfornate e mangiate la vostra pizza, sarà fantastica… ben lievitata, facilmente digeribile, ma soprattutto ricca di soddisfazione!

*prodotto Molino Rossetto
Tags:

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *