LOADING

Digita per Cercare

#SOCIALCORNER CAMPANIA SUD E ISOLE

Fontana del Gigante a Napoli in sette punti

Fontana del Gigante

  1. La Fontana del Gigante, o dell’Immacolatella, è a Napoli, situata tra via Partenope e via Nazario Sauro, di fronte a Castel dell’Ovo.
  2. Fu commissionata dal Duca d’Alba Don Antonio Alvarez di Toledo a inizio XVII secolo.
  3. Opera del pittore e scultore Pietro Bernini, il papà del più famoso Gian Lorenzo Bernini e dell’architetto e scultore Michelangelo Naccherino, lo stesso che lavorò insieme a Camillo Camilliani alla Fontana Pretoria a Palermo.
  4. Prima di essere collocata nell’attuale posizione si trovava nei pressi del Palazzo Reale dove era c’era la statua del Gigante. Viene spostata, dal 1815 si trova al molo di fronte alla costruzione dell’Immacolatella, per questo motivo è chiamata del Gigante e detta dell’Immacolatella. Spostata nuovamente nel 1869 a Villa del Popolo, trova collocazione definitiva nel 1905, quando il Comune decide di spostarla nuovamente.
  5. È stata d’ispirazione per Manfredo Manfredi quando ha disegnato le location per la nota sigla di Carosello in onda dal 3 febbraio 1957 al primo gennaio 1977 sulle reti televisive RAI. Immagine simbolo: utilizzata per un francobollo, emesso il 27 novembre 2017, che appartenente alla serie tematica il Patrimonio artistico e culturale italiano che commemora il sessantesimo anniversario della prima messa in onda.
  6. È la location di diversi film tra gli altri: Tempi nostri Zibaldone n°2, Episodio Don Corradino del 1954, con protagonista De Sica, In ginocchio da te del 1964 e Non son degno di te del 1965 con Gianni Morandi che interpreta il personaggio di Gianni Traimonti.
  7. La fontana è costituita da tre archi a tutto sesto, da quattro colonne, la vasca, varie decorazioni come gli animali marini, due statue, due cariatidi con cornucopie e tre stemmi: quello del re della città e del viceré.

Se ti è piaciuto il nostro racconto sulla Fontana del Gigante, puoi trovare altre fontane famose da scoprire e fotografare cliccando qui. Se non vuoi perdere i nostri scatti, seguici su Instagram @charmenoff


Tags:
Nuovo Articolo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up