LOADING

Digita per Cercare

CUSCINI DA SOGNO LOMBARDIA

Sheraton Lake Como

Sheraton Lake Como

A pochi passi dal centro di Cernobbio, lo Sheraton Lake Como funge da comoda base di partenza per i turisti che desiderano soggiornare a pochi passi dalle iconiche bellezze di questo lago dal fascino particolare, ma non solo!

Se vi domandate perché soggiornare a Cernobbio vi citiamo giusto qualche personaggio che in questa cittadina vi ha fatto tappa anche per più giorni. Partiamo da Orson Welles che secondo i bene informati vi ha scritto pagine de La signora Shangai. È altrettanto certo che in città vi siano stati Giuseppe Verdi e Gioacchino Puccini. Restando sul filone della lirica, anche la Callas con Onassis decisero di soggiornarvi. Come se sfilassero sul red carpet allestito su piazza Risorgimento, il cuore della cittadina lacustre, ecco passare attrici e attori famosi come Sofia Loren e Gina Lollobrigida, Gregory Peck , Robert de Niro e Barbra Streisand, ricordando ovviamente George Clooney visto spesso in compagnia di Brad Pitt accompagnato dall’allora moglie dell’uomo tra i più desiderati del tempo Angelina Jolie. Come non citare re e regine delle hit parade del calibro di Madonna, Bruce Springsteen e Mick Jagger.

Non mancano i registi della storia del cinema come Alfred Hitchcock e Luchino Visconti. Di quest’ultimo a dire il vero c’è da dire che a Cernobbio ha anche dimorato visto che Villa Erba era di proprietà di famiglia, nello specifico della madre Carla Erba, di quegli Erba della casa farmaceutica. Luchino proprio qui ha ha montato il film Ludwig e ospitato Franco Zeffirelli, Hemut Berger e Alain Delon.

Se non sono una garanzia tutti questi personaggi famosi, vale la pena ricordare Davide Bernasconi, chennel 1872, proprio a Cernobbio diede inizio all’attività destinata a rimanere nella storia per la produzione dei tessuti di seta o con altre fibre naturali. Che ha lasciato ai posteri la Villa che porta il suo nome.

Ecco perché fare base a Cernobbio allo Sheraton Lake Como! Per iniziare allo Sheraton Lake Como appena giunto si sentirà immediatamente come a casa. Una sensazione percepita sia da quelli che vi soggiornano per questioni di business, sia da quelli che lo scelgono per trascorrere un semplice weekend di relax o una vacanza in famiglia.

Le camere sono spaziose, molto confortevoli e ben arredate, e soprattutto silenziose. Entrando, è piacevole accomodarsi sul bel salottino con divano, tv e angolo bar. Invoglia a schiacciare un pisolino il letto king size che fa da padrone al centro della stanza da letto che porta direttamente ad un bagno molto accogliente, dove è possibile rilassarsi sotto una doccia a pioggia o immergersi in una vasca piena d’acqua bollente.

La cosa più bella e punto di forza sono gli spazi comuni estremamente confortevoli, soprattutto il grande giardino verde, sono luoghi dove si ha voglia di trascorrere molto tempo, specie se si ha la necessità di lavorare, o semplicemente goderne sedendosi e immergendosi nella lettura o per farsi un bagno nella piscina corredata di ben 2 vasche idromassaggio, ma anche per condividere dei momenti di svago con i propri bambini nell’area giochi.

Lo Sheraton Lake Como è posto intimo e protetto, ma è anche aperto ai clienti esterni che vogliono godersi il grande parco e la piscina.

I due ristoranti il Kitchen, con la sua stella Michelin, e il Kincho Restaurant & Bar capitanato dall’executive chef Carlo Molon che tra apertivi e cene vi farà assaggiare carni alla brace e pizze di altissimo livello, sono la proposta culinaria per tutte le tasche per quelli che amano vivere i percorsi diversi del gusto. Nelle prossime settimane vi racconteremo proprio di quest’ultimo.


Allo Sheraton Lake Como si soggiorna come se foste dei membri di un club esclusivo e questo trattamento è riservato a tutti gli ospiti indistintamente: una bella sensazione che farà iniziare ila permanenza a Cernobbio nel migliore dei modi

Dicevamo che la posizione è ottima per un tour in barca.

Giunti a piedi , o in bicicletta, alla darsena, imbarcarsi su un natante, è un gioco da ragazzi. Partire alla scoperta delle splendide Ville, dei borghi con le loro chiese che si specchiano sul Lario, oppure andare a osservare la città di Como da un punto di vista privilegiato, cullati dalle lievi onde del lago è il lusso dai concedersi senza troppe resistenze. Se i profumi di fiori selvatici autoctoni e quelli importati , le piante ad alto fusto d’ogni tipo che pennellano di verde i rilievi fino alla punta del Monte Bisbino le architetture e la bellezza dei borghi, non sono un’ottima ragione per fermarsi e soggiornare qui, non sappiamo cosa possa esserci di più piacevolmente rilassante.

Per maggiori informazioni sullo Sheraton Lake Como visita il sito ufficiale!

Sheraton Lake Como
Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up