LOADING

Digita per Cercare

#SOCIALCORNER CALABRIA SUD

Pentedattilo e Escher

Pentedattilo

Le incisioni di Escher

Pentedattilo è un piccolissimo borgo calabro situato a 250 metri s. l. m. Il paesino è aggrappato a uno sperone di roccia che sembra la mano di un titano che sta fuoriuscendo dalla terra con le sue cinque dita rivolte verso il cielo. Il nome di Pentedattilo deriva, infatti, dalle parole greche penta e daktylos e vuol dire esattamente cinque dita. Il nome della cittadina ci era rimasto impresso perché Maurits Cornelis Escher l’aveva ritratta in due delle sue celebri opere.  

La nostra piccola mania

L’incisore e grafico olandese è un artista che apprezziamo molto. Una nostra piccola mania, è quella di ripercorrere i luoghi che ha ritratto. Abbiamo già proposto sul nostro blog un itinerario in Abruzzo sui posti visitati da Escher. Non molti sanno che Escher ha vissuto in Italia per un lungo periodo e ha compiuto diversi viaggi alla scoperta del nostro Bel Paese. La Calabria, rigogliosa e aspra, dolce e piccante allo stesso tempo, la visitò con degli amici, realizzando diverse incisioni riguardanti questa regione meravigliosa.

Passeggiare sulla mano di un Titano

È piacevole passeggiare lungo le viuzze strette strette di Pentedattilo, dove si affacciano le botteghe degli artigiani che hanno coraggiosamente avviato le loro attività. La cittadina aveva subito un progressivo e totale abbandono, nonostante sia stata sempre abitata fin dai Greci, torna a rivivere anche grazie ai commercianti. La chiesa di Pietro e Paolo, del 1600, posta al centro delle abitazioni civili, è la prima chiesa edificata sul territorio che ha introdotto le celebrazioni in rito latino. È noto che il rito bizantino in questa parte d’Italia è quello che è stato praticato a lungo ed è tuttora radicato nelle coscienze della popolazione calabra. È emozionante immaginare di essere avvolti dalla mano di un Titano mentre visiti il borgo, è il valore di fantasia aggiunto, perché il viaggio aiuta a far emergere le immagini sedimentate nella memoria e nell’inconscio.

Un’altra gemma della nostra magnifica Italia. Ne potete scoprire altre sulla nostra rubrica SocialCorner, i luoghi più instagrammabili di sempre. Se vi va Cliccate qui. Se non volete perdere i nostri scatti, seguiteci su Instagram @charmenoff

All M.C. Escher works © 2020 The M.C. Escher Company – the Netherlands. All rights reserved. Used by permission. www.mcescher.com

Chi si meraviglia scopre che il fatto in sé stesso è già una meraviglia.“

Maurits Cornelis Escher

Tags:

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up